fbpx

Grotte di Frasassi e Conero

trattino_rosso2

Vivere la natura circostante in armonia

martelletto-b&b-country-house-grotte-di-frasassi
martelletto-b&b-country-house-grotte-di-frasassi
martelletto-b&b-country-house-grotte-di-frasassi

Grotte di Frasassi

Sicuramente il fiore all’occhiello della zona. Prodotto della natura di una bellezza inarrivabile, se soggiornerete al Martelletto non potrete mancare una visita alle grotte. Arrivarci è semplicissimo e veloce (20 minuti); una volta lasciata la macchina nell’ampio e gratuito parcheggio, non vi resterà che fare il biglietto e farvi rapire dalle innumerevoli formazioni calcaree, frutto di milioni di anni di paziente lavoro dell’acqua, e dagli spazi maestosi. Incluso nel prezzo del biglietto c’è anche l’ingresso al museo speleopaleontologico all’interno della deliziosa abbazia di San Vittore delle Chiuse (fine X sec.) e al museo “Arte, storia e territorio” sito all’interno del borgo di Genga (bandiera arancione). Gratuita invece è la visita al tempio di Valadier, particolare costruzione a base ottagonale, incastonata nella parete di una montagna.

martelletto-b&b-country-house-conero
martelletto-b&b-country-house-conero
martelletto-b&b-country-house-conero

Parco del Conero

A circa 60 km dal Martelletto, percorribili prevalentemente su strada a scorrimento veloce, c’è lo splendido parco del Conero. In questo tratto di costa a strapiombo sul mare vari sentieri conducono alle splendide spiagge bianche quali quelle di Mezzavalle o delle Due Sorelle.

Martelletto-B&B-Country-House-San-Vicino-Canfaito-Elcito
Martelletto-B&B-Country-House-San-Vicino-Canfaito-Elcito
Martelletto-B&B-Country-House-San-Vicino-Canfaito-Elcito
Martelletto-B&B-Country-House-San-Vicino-Canfaito-Elcito

Riserva DEL MONTE San Vicino E Canfaito

A pochissimi chilometri dal Martelletto esiste questa realtà incontaminata dove potrete andare a cavallo, fare nordic walking o mountain bike con guide esperte del parco. Se preferite, invece, esplorare in solitaria i meravigliosi paesaggi, questo è il paradiso che cercavate. Non dimenticate di fare un salto a Elcito, spettacolare borgo arroccato dove il tempo si è fermato Incluso nel prezzo del biglietto c’è anche l’ingresso al museo speleopaleontologico all’interno della deliziosa abbazia di San Vittore delle Chiuse (fine X sec.) e al museo “Arte, storia e territorio” sito all’interno del borgo di Genga (bandiera arancione). Gratuita invece è la visita al tempio di Valadier, particolare costruzione a base ottagonale, incastonata nella parete di una montagna.

martelletto-b&b-country-house-val-di-castro
martelletto-b&b-country-house-val-di-castro
martelletto-b&b-country-house-val-di-castro
martelletto-b&b-country-house-val-di-castro

Val di Castro

Per chi ama i trekking o le pedalate in sella alla mountain bike, la Val di Castro è semplicemente un paradiso. Da qui si snodano sentieri che vi porteranno indietro nel tempo, passando per faggete e fonti naturali d’acqua mentre su di voi veglierà vigile la cima del monte San Vicino. Prima di iniziare le vostre camminate o pedalate non potrete non notare l’abbazia di San Romualdo fondata nei primissimi anni dell’anno mille, così come (se arrivate da Domo) non perdete l’occasione di fare una sosta al castello di Precicchie.

martelletto-b&b-country-house-lago-castriccioni-cingoli
martelletto-b&b-country-house-lago-castriccioni-cingoli
martelletto-b&b-country-house-lago-castriccioni-cingoli
martelletto-b&b-country-house-lago-castriccioni-cingoli

Lago di Castreccioni

Il lago di Cingoli, anche noto come lago di Castreccioni, è uno dei più grandi bacini artificiali d’Italia nato dallo sbarramento (attraverso una diga) del fiume Musone. L’intorno del lago è luogo di incontro tra boschi collinari tipici dell’Appennino (orno-ostrieti), elementi diffusi del paesaggio agrario, e vegetazione mediterranea checostitutisce la Macchia del Montenero (area floristica protetta). Il lago artificiale è divenuto con gli anni un punto di riferimento sempre più importante perle rotte migratorie di molti uccelli acquatici, tanto da meritare il titolo di “Oasi Provinciale diProtezione Fauinsitica”. In estate, poi, i piccoli lidi lungo le sue sponde potranno essere il perfetto punto di ristoro per le vostre giornate all’aria aperta o semplicemente delle perfette aree relax, mentre i Sibillini saranno lì a fare da sfondo a questo quadro dipinto dal più puro dei macchiaioli.

Logo_Albero_144

Lo Staff e i Contatti

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Cliccando "Accetto", acconsenti al uso dei cookie in conformità con la nostra cookie policy

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci consentono di contare le visite e le sorgenti di traffico, quindi possiamo misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito.

Monitoriamo in forma anonimizzata gli accessi a questo sito.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi